jump to navigation

Settimana Santa ad Ispica: il risveglio della “passione” 23 Mar 2009

Posted by Mariagiovanna Gradanti in Appunti di viaggio, Arte e Cultura.
add a comment

L’arrivo della primavera, ad Ispica, coincide con il risveglio della passione: passione religiosa, ancestrale, fervente. Passione che coinvolge e lega gli uomini alle tradizioni, ai preparativi, al profumo di festa che si spande nell’aria. C’è già allora, nelle strade del paese, un’atmosfera particolare, c’è in tutti un’agitazione nuova, un’ansia incontenibile che precede gli avvenimenti importanti.

Giovedì Santo - Cristo alla Colonna nella Basilica di S. Maria Maggiore

Giovedì Santo - Cristo alla Colonna nella Basilica di S. Maria Maggiore

Le festività della Settimana Santa ispicese, intrise di usanze popolari ed antichissimi riti, hanno coinvolto nei secoli migliaia di fedeli e decine di generazioni appartenenti alle due confraternite protagoniste della Pasqua: “cavari” e “nunziatari”, Santa Maria e SS. Annunziata, il vermiglio e l’azzurro, la Colonna e la Croce.

(altro…)

Il nuovo “salotto” della Città 11 Mar 2009

Posted by Mariagiovanna Gradanti in Arte e Cultura, Attualità e notizie, Costume & Società.
add a comment

Sorge nel cuore di Corso Umberto, ad Ispica, e dopo anni di abbandono a sé stesso e di mancato utilizzo, l’ex Mercato comunale potrebbe presto diventare il “salotto di Città”.

Il ripristino e il riutilizzo dell’odierno Centro Servizi Culturali del Comune era stato indicato dal Sindaco ispicese, Piero Rustico, fra i punti del suo programma elettorale ed è ferma intenzione del primo cittadino mantenere oggi quella promessa.

Il mercato comunale

Il mercato comunale

La struttura risale al 1932; si inserisce nel contesto dell’architettura sociale del regime fascista e, nell’essenzialità delle sue forme, risulta equilibrata ed armonica. Si compone di diversi ambienti che si sviluppano attorno ad un loggiato con colonne, sovrastato da una scenografica volta in ferro e vetro. Una piccola “galleria”, insomma, elegante e raffinata che, se adeguatamente valorizzata, potrebbe divenire un punto di sicuro richiamo per i turisti ospiti della Città, ma anche per gli stessi ispicesi.

(altro…)