jump to navigation

Restituita alla Città la Torre dell’Orologio 6 Apr 2009

Posted by Mariagiovanna Gradanti in Attualità e notizie, Costume & Società.
trackback

Ha avuto luogo sabato 4 aprile scorso la cerimonia ufficiale di inaugurazione della Torre dell’Orologio di Ispica, che è stata così riconsegnata alla Città dopo i lavori di consolidamento e restauro. La celebrazione, fortemente voluta dal Sindaco Piero Rustico per mettere in risalto il forte legame della Città ad uno dei suoi simboli più caratteristici, ha coinvolto i cittadini, che hanno partecipato numerosi, e le autorità invitate ad intervenire, che non hanno voluto mancare all’appuntamento.

Un momento della cerimonia

Un momento della cerimonia

 

 

Il Sindaco attorniato dalle autorità presenti sul palco inaugurale

Il Sindaco attorniato dalle autorità presenti sul palco inaugurale

Era, infatti, presente la squadra assessoriale al completo, nonché numerose autorità civili, militari e religiose: l’Ing. Chiarina Corallo, capo del dipartimento di Protezione Civile di Ragusa, l’Ing. Antonio Criscione, direttore dei lavori di restauro della torre, l’Arch. Giorgio Battaglia, Direttore di Sezione della Soprintendenza ai BB.CC.AA. di Ragusa ed il Sac. Gaetano Asta, Vicario foraneo, ad officiarne la benedizione.

La serata è stata allietata dalle note dell’Associazione Musicale “Arturo Toscanini” di Ispica.

Il culmine della cerimonia si è avuto al momento inaugurale, nel quale il Sindaco Piero Rustico, azionando un pulsante su un telecomando, ha “illuminato” la torre che è così uscita dalla penombra nella quale la Piazza Regina Margherita si era calata per l’occasione, e l’ha idealmente restituita ai suoi concittadini.

La banda "Arturo Toscanini" di Ispica esegue l'inno di Mameli

La banda "Arturo Toscanini" di Ispica esegue l'inno di Mameli

  Il Sindaco ha quindi pronunciato il discorso inaugurale, che ha così concluso: “La torre non è monumento antico, ma è certamente monumento simbolico. Lo abbiamo reso sicuro e più bello. Oggi lo restituiamo alla Città perché continui la sua funzione simbolica, perché continui ad essere segno di identità di una comunità vivace e operosa, perché continui ad essere simbolo di una Città fiera del suo passato e della sua storia, perché sia simbolo di una Città capace di guardare con grande fiducia al suo futuro. Lo inauguriamo perché da oggi diventi anche simbolo del nostro orgoglio di essere ispicesi”.

La restituzione della Torre dell’Orologio alla Città è un avvenimento importante che tutti gli ispicesi aspettavano ed auspicavano da tempo. Sono orgoglioso di far parte della squadra amministrativa che è riuscita a conseguire questo risultato, e consapevole del grande patrimonio di conoscenze ed abnegazione che siamo riusciti a profondere per far sì che il simbolo della città tornasse a risplendere” – ha dichiarato l’Assessore ai Lavori Pubblici Luigi Ruffino.

Il Sindaco "accende" la Torre

Il Sindaco "accende" la Torre

Mi ritengo fortemente soddisfatto del buon esito della cerimonia che ha visto restituita alla Città, in tutta la sua magnificenza, la nostra Torre dell’Orologio, il simbolo forse più caratteristico del Comune che per più di cinquant’anni ha cadenzato la vita lavorativa degli operosi ispicesi e che da sabato sera ha ripreso la sua funzionalità. Il microprocessore, la “nuova veste” estetica e l’innovativa illuminazione hanno reso la nostra torre civica più efficiente e più bella, pur mantenendo inalterate le sue caratteristiche peculiari, quali le lancette e la pregiata campana che la sovrasta” – ha affermato il primo cittadino Piero Rustico.

 


foto: LEANDRO DISTEFANO

 

 

La Torre illuminata

La Torre illuminata

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: