jump to navigation

Il PDL risponde alle illazioni del PD 22 Feb 2011

Posted by Mariagiovanna Gradanti in Attualità e notizie, Politica.
1 comment so far

Ancora una volta siamo costretti ad annotare un’altra occasione buona per tacere andata miseramente perduta. Ancora una volta registriamo tendenziosità e ‘disinformazione programmata’ da parte dei nostri dirimpettai politici”.

Magari essi sperano di poter gabbare l’ispicese dalla memoria corta rifilandogli informazioni volutamente errate su presunti posti di lavoro che l’Amministrazione comunale starebbe per elargire generosamente e senza controllo.
Ebbene, in realtà il progetto ‘Perché No? Un percorso di inclusione sociale e lavorativo’, realizzato in partnership assieme ai comuni di Pozzallo, Modica e Scicli e finanziato con le risorse del Fondo Sociale Europeo, nasce per fornire percorsi integrati di orientamento, formazione, work experience e laboratori protetti, nonché servizi gratuiti di orientamento personalizzati ai cittadini residenti nei Comuni della coalizione che abbiano un’età compresa fra i diciotto ed i trentaquattro anni e che si trovino in una condizione certificata di disagio o devianza.
Il fatto che qualcuno stesse già millantando presunte irregolarità sulle modalità di accesso al bando ancor prima che il sindaco Piero Rustico e l’assessore ai Servizi Sociali Marco Genovese dessero l’annuncio ufficiale della sua apertura, da la giusta dimensione alla discutibile operazione messa in atto nei giorni scorsi dai “soliti noti”, che di certo nell’occasione hanno palesato notevoli doti divinatorie.
Ma gli ispicesi non sono certo degli sprovveduti ed i cosiddetti “bandi-fantasma” rimangono relegati nei pensieri di chi, ai fantasmi, ci crede davvero.

Annunci

PDL Ispica: Esitare il PRG in tempi brevi 12 Feb 2011

Posted by Mariagiovanna Gradanti in Attualità e notizie, Omnia post, Politica.
add a comment

In seguito ad una riunione programmatica presieduta da Paolo Ferlisi, alla quale hanno preso parte il sindaco di Ispica Piero Rustico ed i Consiglieri comunali di maggioranza eletti nelle liste ‘Popolo della Libertà’ e ‘Rustico Sindaco’, è emersa, e viene oggi ribadita con forza, la grande determinazione ad approvare in tempi brevi il progetto di rielaborazione parziale della revisione del Piano Regolatore Generale cittadino, della cui redazione è stato incaricato lo stimato professionista Giuseppe Gangemi.
Nella fattispecie, si è convenuto di procedere ad un ridimensionamento della perimetrazione della zona ‘A’ ed alla eliminazione delle aree adibite a parcheggi individuate nella zona ‘B’; dopo un attento dibattito sulle altre zone e sulla fascia costiera, è stato deciso di approfondire queste tematiche in sede di Consiglio comunale.
È stato quindi stabilito che, grazie alla totale convergenza di intenti palesata fra i partecipanti alla riunione, si procederà speditamente – anche a tappe forzate – affinché si possa addivenire quanto prima alla naturale conclusione dell’iter di adozione, nell’interesse esclusivo della città.
Il PDL ispicese, difatti, ritenendo che vi siano le migliori condizioni affinché si pervenga celermente a soluzione, reputa non più procrastinabile l’adozione dello strumento urbanistico e giudica irresponsabile qualsiasi atteggiamento teso ad ostacolarne l’esito positivo con finalità politiche e, comunque, non corrispondenti ai reali bisogni della collettività.