jump to navigation

PRESENTATO IN MUNICIPIO IL PROGETTO DEFINITIVO PER LA TUTELA DELLA FASCIA COSTIERA 31 Ago 2010

Posted by Mariagiovanna Gradanti in Ambiente & Territorio, Attualità e notizie, Omnia post.
add a comment

Sono stati presentati stamani in conferenza stampa, dal sindaco Piero Rustico e dall’assessore ai lavori pubblici Donato Bruno, gli interventi di progetto per la tutela integrata della costa di Santa Maria del Focallo e Marina Marza. Presenti pure il presidente del Consiglio comunale Carmelo Oddo, l’assessore Serafino Arena, i consiglieri comunali Patrizia Lorefice, Giovanni Lauretta, Paolo Monaca e Pietro Zocco, nonché il Dott. Geologo Paolo Mozzicato, già Assessore comunale con delega alla Fascia Costiera. L’opera di ripascimento morbido protetto del litorale ispicese è stata illustrata con l’ausilio del Dott. Geologo Salvo Puccio, professionista incaricato di effettuare lo studio geologico ed i rilievi geognostici e sedimentologici, e dal gruppo di progettazione ‘ARTEC Associati’ di Taormina, composto dagli ingg. Massimo Brocato e Davide Maimone.

Da sx: Carmelo Oddo, Donato Bruno, Davide Maimone, Massimo Brocato, Piero Rustico, Salvo Puccio, Paolo Mozzicato, Patrizia Lorefice, Piero Zocco, Serafino Arena

(altro…)

Annunci

SONO INIZIATI I LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELLE PIAZZE REGINA MARGHERITA E PRINCIPESSA MARIA JOSE’ 8 Mag 2010

Posted by Mariagiovanna Gradanti in Ambiente & Territorio, Attualità e notizie.
add a comment

Sono ufficialmente iniziati giorno 6 aprile 2010, con il primo colpo di piccone da parte del primo cittadino Piero Rustico, i lavori di ristrutturazione ed ammodernamento delle due piazze principali Regina Margherita e Principessa Maria Josè.
Il Sindaco, accompagnato dal Presidente del Consiglio Comunale Massimo Dibenedetto, dall’assessore ai lavori pubblici Luigi Ruffino, dagli assessori Gianni Tringali, Paolo Mozzicato, Marco Santoro e dal progettista Arch. Luigi Minozzi, ha assistito alla consegna dei lavori da parte del direttore dei lavori Arch. Salvatore Guarnieri alla ditta ‘Lasagna Vincenzo S.r.l.’, vincitrice della gara d’appalto incaricata di eseguire la ristrutturazione.
Nel nuovo progetto le due piazze appariranno come un unico spazio articolato e coeso, verranno eliminate presenze non congrue, come gli stalli di sosta ed il distributore di benzina, nonché la differenza tra quota strada e quota piazza, rendendo così l’ambiente più armonico. I due spazi, adesso separati, verranno uniti dalla nuova pavimentazione ellittica, in elegante pietra calcarea di Modica e pietra lavica dell’Etna.
L’area verde e quella pedonale verranno incrementate a scapito delle zone carrabili, mentre le due statue presenti, ‘La Resistenza’, opera bronzea dello scultore ispicese Salvo Monica, ed il monumento ai caduti del 1922, permarranno immutate anche nella nuova planimetria, in cui troverà posto inoltre un’artistica fontana; verrà ricostruito e riposizionato anche il chiosco-bar, ideato anch’esso di forma ellittica per armonizzarsi al meglio nel nuovo contesto.
“Si tratta di un momento storico per la città – ha dichiarato il sindaco Rustico – che vedrà finalmente, dopo tanti anni di attesa, risorgere le due piazze principali; diverranno uno spazio d’eccezione per i grandi eventi che ogni anno vi si svolgono e si riapproprieranno, a buon diritto, del ruolo di protagoniste della vita cittadina ispicese”.

foto Mariagiovanna Gradanti

foto Mariagiovanna Gradanti

foto Mariagiovanna Gradanti

foto Mariagiovanna Gradanti

foto Mariagiovanna Gradanti

foto Mariagiovanna Gradanti

Presepe Vivente 2008-2009: un successo senza precedenti 19 Gen 2009

Posted by Mariagiovanna Gradanti in Ambiente & Territorio, Costume & Società.
add a comment

Ripercorrere la vita antica degli avi, guardarli all’opera mentre con maestria creano opere d’arte in pietra o ferro battuto, ma anche sentire il profumo del pane infornato, i discorsi delle donne che rammendano stoffe o preparano il pasto fuori dalle loro abitazioni scolpite nella roccia millenaria, il crepitio del fuoco ed i versi degli animali: un lungo percorso a margine di un affascinate canyon primordiale che ha regalato emozione e gioia ai tantissimi visitatori del “Presepe Vivente 2008-2009” di Ispica.

La Natività

La Natività

Per il secondo anno consecutivo i tornanti della strada Barriera, incastonata nel tratto più bello ed appassionante di Cava Ispica, hanno fatto da splendida cornice alla rappresentazione della natività e degli antichi mestieri, che è oramai divenuta un tradizionale appuntamento d’eccellenza del Natale ispicese.

I dati sulle presenze sono impressionanti e hanno davvero abbattuto ogni precedente record: 23.431 presenze totali, la somma di ben sei giornate durante le quali è stato possibile ammirare il presepe, che hanno accolto in media circa quattromila visitatori al giorno. Merito del maestoso allestimento, della beltà dei luoghi, della passione con cui l’Associazione “Fazzoletti Rossi” di S. Maria Maggiore ha curato i preparativi e le ambientazioni, dell’organizzazione logistica impeccabile ad opera dell’Amministrazione comunale, della bravura e verosimiglianza dei numerosissimi “attori” ad impersonare la vita di secoli fa, così lontana eppure così vicina ai nostri giorni ed ai nostri luoghi. (altro…)

Ispica si fa bella: ecco il progetto della nuova piazza 30 Dic 2008

Posted by Mariagiovanna Gradanti in Ambiente & Territorio, Attualità e notizie.
add a comment

Si annuncia come una vera e propria rivoluzione, quella che investirà a breve le due piazze principali di Ispica: Piazza Regina Margherita e Piazza Maria Josè saranno presto oggetto di una totale rielaborazione, volta ad armonizzare, abbellire ed, al contempo, impreziosire il “salotto buono” della città.

Teatro di incontri, manifestazioni, concerti ed infuocati comizi: la piazza, ad Ispica, è sempre stata il fulcro della vita cittadina; ancora oggi rimane l’immutato punto di riferimento degli ispicesi e dell’Amministrazione comunale che, dopo anni di abbandono, ha cercato in tutti i modi di rilanciarne il ruolo di magico palcoscenico, svolgendovi tutti gli appuntamenti più importanti e significativi dell’Estate ispicese.

Purtroppo, nessuno finora era riuscito a salvare l’agorà  dal passare del tempo e dall’incuria. Finora, appunto. (altro…)

Presentato agli ispicesi il nuovo PRG 30 Giu 2008

Posted by Mariagiovanna Gradanti in Ambiente & Territorio, Attualità e notizie.
add a comment

Si avvia finalmente a conclusione il complesso iter che porterà, in un futuro davvero prossimo, all’adozione della rielaborazione parziale alla revisione del Piano Regolatore Generale di Ispica.
Il sindaco Piero Rustico ha infatti acquisito il parere favorevole dell’Ufficio Tecnico Comunale e si prepara a trasmettere al Consiglio Comunale la proposta di deliberazione per le determinazioni definitive.
Tuttavia, prima di firmare la richiesta di inserimento all’ordine del giorno del Consiglio Comunale, il primo cittadino – in ottemperanza allo spirito normativo che regola la materia e che vuole che lo strumento più importante di pianificazione urbanistica del territorio comunale abbia la massima pubblicità e coinvolga quanto più è possibile le forze produttive e imprenditoriali, le organizzazioni di categoria e sindacali, nonché tutte le realtà associative del territorio – ha indetto per il giorno 24 giugno, presso l’auditorium Madre Crocifissa Curcio, un incontro per la presentazione alla Città del progetto del Piano Regolatore Generale, al quale è intervenuto il progettista del piano, prof. arch. Giuseppe Gangemi, e a cui tutti i cittadini sono stati invitati a partecipare.

(altro…)

Grande successo del “Presepe Vivente” di Ispica 3 Gen 2008

Posted by Mariagiovanna Gradanti in Ambiente & Territorio, Costume & Società.
add a comment

Anche quest’anno si rinnova, ad Ispica, la tradizione del Presepe Vivente, grande attrattiva del Natale ispicese che, fin dalla sua nascita, ha ospitato ed incantato diverse migliaia di persone.
Rispetto alle passate edizioni, però, questa fedele ma al contempo originale riproduzione delle scene della natività ha veramente qualcosa di particolare, a cominciare dalla magica location: per la prima volta, infatti, l’“Associazione Fazzoletti Rossi” di S. Maria Maggiore, che da sempre ne cura con entusiasmo e passione l’allestimento, e l’Amministrazione comunale hanno deciso di ricreare il presepe lungo i tornanti della Barriera, la strada che, attraversando la parte finale di Cava Ispica, si immette sulla rotatoria di accesso alla città.

L’altra importante novità del Natale 2007 consiste nell’aver fatto rivivere un vero frantoio dell’800, (altro…)

Un’altra “grande impresa” del Consiglio Comunale: approvati tre nuovi piani di lottizzazione 5 Dic 2007

Posted by Mariagiovanna Gradanti in Ambiente & Territorio, Attualità e notizie.
add a comment

Dopo oltre quindici anni di stallo e di conseguente quanto giustificata attesa, in una recente seduta del Consiglio Comunale di Ispica, già definita da più parti “storica”, sono stati approvati tre nuovi piani di lottizzazione con i voti di tutta la maggioranza, che anche in questa occasione non ha mancato di mostrarsi compatta.

I piani, che interessano specificamente le aree di intervento unitario numero 9, 10 e 11 (zona C, sottozona C3, nell’attuale piano regolatore), riguardano l’area a nord del centro abitato, lungo la direttrice Ispica-Modica, e si aggiungono a quelli già approvati nelle sedute consiliari di Marzo e Giugno di quest’anno: un totale di ben sei piani di lottizzazione approvati in pochi mesi, il segnale evidente del costante lavoro svolto dall’Amministrazione Comunale per la soluzione del problema edilizio. (altro…)

Ad Ispica gli “architetti-viaggiatori” dell’Università IUAV di Venezia 22 Nov 2007

Posted by Mariagiovanna Gradanti in Ambiente & Territorio, Attualità e notizie.
add a comment

Sovente si accusa il mondo accademico di proporsi in modo troppo distaccato nei confronti della società civile in cui risiede e svolge il suo compito formativo nonché di accesso al mondo del lavoro. Ed è proprio per quanto riguarda quest’ultimo aspetto che si imputa alle università un eccessivo utilizzo nozionistico dei saperi, a fronte di una necessaria ed opportuna esperienza pratica condotta sul piano della tangibilità.
L’accusa permane, nella maggior parte dei casi, fondata; ciò nonostante, esistono rari ma significativi esempi che si pongono in netta controtendenza: l’Università IUAV di Venezia, nata nel 1926 come facoltà di Architettura e, ad oggi, l’unico ateneo italiano dedicato interamente all’insegnamento della progettazione, ha avviato un’importante collaborazione con il Comune di Ispica, che permetterà ad alcuni degli ottomila studenti dell’ateneo di svolgere una simulazione progettuale su un’area della città. (altro…)

Nuove strutture turistiche ad Ispica: importanti aziende puntano sul nostro territorio 9 Lug 2007

Posted by Mariagiovanna Gradanti in Ambiente & Territorio, Economia & Lavoro.
add a comment

È di pochi giorni fa la notizia che Eurotravel, fra i più importanti tour operator italiani, sta provvedendo ad avviare la costruzione di ben trenta nuove strutture ricettive che saranno consegnate entro il 2010.

In un’intervista a “Milano Finanza”, il presidente Cleto Benin ha parlato del piano di sviluppo turistico immobiliare, che parte dalla Puglia e dalla Sicilia, (altro…)

Palazzo Bruno di Belmonte: fine delle traversie? 18 Giu 2007

Posted by Mariagiovanna Gradanti in Ambiente & Territorio, Arte e Cultura.
add a comment

Dopo oltre un secolo di storia travagliata, finalmente una buona notizia: presto inizieranno i lavori di restauro e consolidamento della sede municipale 

Palazzo Bruno, uno dei più riusciti tentativi dell’architetto Ernesto Basile di avvicinarsi allo stile liberty, da oltre un secolo sovrasta il panorama ispicese con la magnificenza e la bellezza che, fin dall’inizio della sua costruzione, nel 1899, simboleggiano la supremazia sociale ed economica della famiglia Bruno di Belmonte. Palazzo Bruno, infatti, oltre ad essere un eccelso esempio di architettura novecentesca, è un simbolo, anzi “il” simbolo: della famiglia e della nobiltà prima, della città e del Municipio in seguito. (altro…)