jump to navigation

SENZA PRECEDENTI, PER IMPORTANZA E PRESENZE, NELLA STORIA DELLA CITTÀ IL CONCERTO DI FIORELLA MANNOIA 17 Ago 2010

Posted by Mariagiovanna Gradanti in Attualità e notizie, Musica.
add a comment

È stato uno spettacolo elegante e raffinato, proprio come la cantante romana, il concerto di Fiorella Mannoia, svoltosi ieri sera nella inedita cornice di via Duca Degli Abruzzi ed inserito dall’Amministrazione comunale nei festeggiamenti in onore di Maria SS. Assunta.
Migliaia di persone, tanti turisti e moltissimi visitatori provenienti da diverse località della Sicilia, hanno gremito la via che ha ospitato l’evento e hanno potuto assistere a più di un’ora e mezza di grande musica italiana, interpretata divinamente dalla cantante e dai suoi musicisti Lele Melotti, Carlo Di Francesco, Nicola e Paolo Costa, Fabio Valdemarin, Fabrizio De Melis, Mario Gentili, Lorenzo Sbaraglia e Giuseppe Tortora.
Oltre ad aver ripercorso, con garbo e classe, i suoi più famosi successi, la Mannoia ha reinterpretato, compiendo un eccellente esercizio di ricerca musicale ambiziosa e variegata, celebri brani di artisti contemporanei e del passato, contenuti nel suo ultimo album di cover ‘Ho imparato a sognare’; il generoso bis, in particolare, ha contemplato successi di Paolo Conte e Francesco De Gregori, oltre alle sue grandi hit ‘Quello che le donne non dicono’ e ‘Il cielo d’Irlanda’, proposta come ultimo brano in un finale coinvolgente ed emozionante.Fiorella Mannoia in concerto - foto Leandro Distefano
Prima di dileguarsi dietro le quinte del maestoso palco, arricchito con luci eleganti ed effetti di grande atmosfera, l’interprete ha ringraziato il sindaco Piero Rustico e l’assessore allo Spettacolo Serafino Arena per averla invitata e, con trasporto ed emozione, ha espresso riconoscenza alla città ed al numeroso pubblico per averle riservato un’accoglienza tanto calorosa.

Il sindaco Rustico e Fiorella Mannoia - foto L. Distefano
“E’ stato un evento davvero eccezionale – ha commentato il sindaco Piero Rustico – che abbiamo voluto offrire alla città nel culmine della stagione estiva. Bravissima e di grande talento Fiorella Mannoia, che ha incantato i presenti in un concerto davvero ricco di emozioni: con i suoi gesti, il suo stile e l’eleganza che la contraddistingue, ha mostrato ancora una volta di far parte, a pieno titolo, della grande tradizione delle interpreti italiane.”
Particolare soddisfazione si respira negli ambienti comunali per il perfetto andamento della macchina organizzativa dell’evento, che il sindaco Rustico ha così sintetizzato: “Non era certo facile fronteggiare nel migliore dei modi, così come poi di fatto è avvenuto, un evento che ci faceva sì pensare ai grandi numeri, ma che non prevedevamo potesse richiamare le più di venticinquemila persone che in realtà vi hanno partecipato. Ho espresso il mio apprezzamento a tutti gli uffici comunali che, ciascuno per le sue competenze, si sono prodigati perché tutto fosse perfetto. Un particolare ringraziamento ho fatto pervenire al comandante della Polizia Municipale Giorgio Basile, chiedendogli anche di farsi portavoce presso tutti gli appartenenti al Corpo, per lo spirito di abnegazione, la grande professionalità e la non comune disponibilità che tutti hanno dimostrato nella circostanza, specie nell’organizzazione della viabilità e nell’assistenza alla popolazione.”

Una parziale veduta del pubblico - foto L. Distefano

Annunci

Seconda Rassegna Bandistica “Città di Ispica”: una novità che è già tradizione 22 Mar 2007

Posted by Mariagiovanna Gradanti in Arte e Cultura, Musica.
add a comment

La Settimana Santa ispicese, per volere dell’Amministrazione comunale, si arricchisce di nuove iniziative, volte alla valorizzazione di questo grande patrimonio di religiosità e folklore. E’ in questo contesto che si colloca la Seconda Rassegna Bandistica “Città di Ispica” che si svolgerà presso la Chiesa della SS. Annunziata giorno 2 Aprile, Lunedì Santo.

La manifestazione vedrà protagoniste assolute le quattro bande musicali coinvolte che si cimenteranno nell’esecuzione di brani che fanno parte del vasto repertorio bandistico siciliano ispirato alle feste pasquali, delle quali sono ormai divenuti l’irrinunciabile e coinvolgente colonna sonora: (altro…)