jump to navigation

SONO INIZIATI I LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELLE PIAZZE REGINA MARGHERITA E PRINCIPESSA MARIA JOSE’ 8 Mag 2010

Posted by Mariagiovanna Gradanti in Ambiente & Territorio, Attualità e notizie.
add a comment

Sono ufficialmente iniziati giorno 6 aprile 2010, con il primo colpo di piccone da parte del primo cittadino Piero Rustico, i lavori di ristrutturazione ed ammodernamento delle due piazze principali Regina Margherita e Principessa Maria Josè.
Il Sindaco, accompagnato dal Presidente del Consiglio Comunale Massimo Dibenedetto, dall’assessore ai lavori pubblici Luigi Ruffino, dagli assessori Gianni Tringali, Paolo Mozzicato, Marco Santoro e dal progettista Arch. Luigi Minozzi, ha assistito alla consegna dei lavori da parte del direttore dei lavori Arch. Salvatore Guarnieri alla ditta ‘Lasagna Vincenzo S.r.l.’, vincitrice della gara d’appalto incaricata di eseguire la ristrutturazione.
Nel nuovo progetto le due piazze appariranno come un unico spazio articolato e coeso, verranno eliminate presenze non congrue, come gli stalli di sosta ed il distributore di benzina, nonché la differenza tra quota strada e quota piazza, rendendo così l’ambiente più armonico. I due spazi, adesso separati, verranno uniti dalla nuova pavimentazione ellittica, in elegante pietra calcarea di Modica e pietra lavica dell’Etna.
L’area verde e quella pedonale verranno incrementate a scapito delle zone carrabili, mentre le due statue presenti, ‘La Resistenza’, opera bronzea dello scultore ispicese Salvo Monica, ed il monumento ai caduti del 1922, permarranno immutate anche nella nuova planimetria, in cui troverà posto inoltre un’artistica fontana; verrà ricostruito e riposizionato anche il chiosco-bar, ideato anch’esso di forma ellittica per armonizzarsi al meglio nel nuovo contesto.
“Si tratta di un momento storico per la città – ha dichiarato il sindaco Rustico – che vedrà finalmente, dopo tanti anni di attesa, risorgere le due piazze principali; diverranno uno spazio d’eccezione per i grandi eventi che ogni anno vi si svolgono e si riapproprieranno, a buon diritto, del ruolo di protagoniste della vita cittadina ispicese”.

foto Mariagiovanna Gradanti

foto Mariagiovanna Gradanti

foto Mariagiovanna Gradanti

foto Mariagiovanna Gradanti

foto Mariagiovanna Gradanti

foto Mariagiovanna Gradanti

I dialoghi immaginari 26 Ott 2009

Posted by Mariagiovanna Gradanti in Gli alberi della piazza sussurrano che....
add a comment

C’è un signore ad Ispica, che per convenzione chiameremo fittiziamente “Peter Ortnoc/Montezuma/pseudonimo a caso”, che asserisce di aver parlato con la sottoscritta a questo link:

http://www.siciliasud.net/25/10/2009/alla-fine-del-tunnel/

Ora, io non ricordo nè di avere 26 anni (ne ho 25), nè di aver mai proferito parola a questo signore, che pure si trovava seduto nella fila davanti a me ad una certa kermesse, dove egli si è recato un venerdì sera qualsiasi senza essere stato invitato; il mancato invito non era scortesia ma semplicemente, trattandosi di una assemblea di partito, il nostro non-tesserato amico era lì da intruso. Ma tant’è!

Dicevo, quest’uomo dice di avermi parlato. Bene. Forse mi confonde con una certa Erika: troverete infatti le stesse parole a quest’altro link:

http://www.imgpress.it/notizia.asp?idnotizia=46274&idSezione=2

Che succede, caro signore?

Con chi in verità ha parlato?

Oltre al posto sbagliato, perfino la persona sbagliata. Si sarà perso nel tunnel?

La sfida dell’originalità 20 Ott 2009

Posted by Mariagiovanna Gradanti in Gli alberi della piazza sussurrano che....
add a comment

http://www.siciliasud.net/18/10/2009/identikit-dellispicese-medio/

Leggete i commenti al post.

Sì, lo so, ce n’è solo uno, ma sappiate che tra quelli in attesa di moderazione c’è anche il mio.

Mariagiovanna Gradanti scrive: Il tuo commento è in attesa di moderazione

20 ottobre 2009 alle 11:56

Ah ah ah! Finalmente qualcuno dei veri autori degli articoli ha scoperto il vostro giochetto! E io mi abbandono, non senza un pizzico di tristezza, a qualche digressione sul mestiere dello scrivere: gli artigiani delle parole non sono neologisti, non creano parole dal nulla (esercizio che aborro profondamente); la loro creatività si manifesta nel mettere insieme parole esistenti in una forma nuova, in modo da dar vita a pensieri, opinioni, discorsi, articoli, saggi e libri, PER LA PRIMA VOLTA. Poi è chiaro, non tutti hanno il dono dell’originalità e le stesse idee possono essere manifestate con parole diverse… ma qualcosa di diverso deve pur esserci! Altrimenti che mestiere artigianale è?!
Se decidessimo di riprodurre il colosseo, potremmo farlo proprio uguale, ma che senso avrebbe? Avrebbe forse lo stesso fascino, lo stesso bagaglio di storia, la stessa grandiosità che poteva esprimere all’epoca dell’impero? No.
Come del resto una fotocopia a colori de “La Gioconda” di Leonardo non può e non deve avere alcun valore.
Le parole, che per loro natura sono ancora più esili ed impalpabili di una tela dipinta o di pietre sovrapposte ad altre pietre, qualora venissero copiate, che valore intrinesco potrebbero mai avere? Nessuno. Ed ecco che tutto si sgretola, buttiamo giù il colosseo con la dinamite, scarabbocchiamo la tela del Da Vinci e perdiamo di vista il nostro compito e la sfida vera: essere originali.
Ad maiora!

“Nessun commento a…” – Pensieri in perenne attesa di moderazione 19 Ott 2009

Posted by Mariagiovanna Gradanti in Gli alberi della piazza sussurrano che....
add a comment

http://www.siciliasud.net/18/10/2009/identikit-dellispicese-medio/

Mariagiovanna Gradanti scrive:

19 ottobre 2009 alle 17:45

Il tuo commento è in attesa di moderazione

Quanti luoghi comuni! Poi, lo scritto sopra, è talmente zeppo di cliché e qualunquismo da sembrare qualcosa di già letto o scritto da altri… O forse è proprio così?

http://manublog.org/2009/berluskane/elettore-medio-tipo-pdl-berlusconi.html

______________________________________

http://www.siciliasud.net/24/09/2009/essere-cittadino-ispicese/

Mariagiovanna Gradanti scrive:

Il tuo commento è in attesa di moderazione

25 settembre 2009 alle 12:44

http://www.azionecattolica.it/aci/stampa/mondo/MAGLI.pdf

Francamente non so se rispondere a Ida Magli, che nel 2007 faceva fatica a scrivere su “Il Giornale”, o a Lei che oggi comunica ai suoi lettori lo stesso tipo di scoramento, adattato al suo periodico.
Quello che davvero mi spiace è che non prova alcuna fatica ad accusare le persone di nefandezze inimmaginabili (senza prove, ma questi sono dettagli!) ed invece proprio non riesce a darsi una spiegazione del fatto che, semplicemente, ci siano altri che la pensano diversamente da Lei.
Non so come altrimenti spiegare la sistematica cancellazione dei miei commenti.
Lei può protestare, lo faccia, è nei suoi sacrosanti diritti. Ma come Lei posso farlo anch’io. In genere, la chiamano libertà d’espressione. (altro…)

Operazione trasparenza 18 Set 2009

Posted by Mariagiovanna Gradanti in Curiosando, Gli alberi della piazza sussurrano che....
add a comment

Leggete l’articolo riportato qui, a questo link.

http://www.siciliasud.net/17/09/2009/trasparenza-vo-cercando/

Ebbene, la tentazione è stata forte e l’ho commentato. Dal momento che il mio scritto è ancora in attesa di moderazione e credo che lo rimarrà per molto tempo (anzi, sono certa che non verrà mai pubblicato, come successo con molti altri), ho deciso di riportarlo qui.

Ma suvvia, signori, un po’ di decenza. A parte il fatto che l’articolo è copiato da questo link http://www.partinico.info/?q=node/3369 , la cosa potrebbe pure non destare impressione, tenendo conto che qui si fa un uso smodato del copia/incolla dalla rete. Ma i link interni vanno controllati! La dicitura sottolineata “sito Internet del nostro Comune” infatti, contiene il link al sito del Comune di Partinico, vero destinatario delle critiche del vero autore dell’articolo!

Il sito del nostro Comune è http://www.comune.ispica.rg.it e le disposizioni della legge di cui si tratta sono state ottemperate a questa sezione http://www.ispica.it/operazione_trasparenza.cfm il cui link è presente in home page nel menu a sinistra.
Cordiali saluti.”

Estate ispicese 2009: un vortice di emozioni 24 Lug 2009

Posted by Mariagiovanna Gradanti in Omnia post.
add a comment

La stagione estiva è appena iniziata, eppure ad Ispica se ne parla tanto e ben volentieri. Il perché è presto detto: l’Estate Ispicese 2009 sarà foriera di importanti eventi che coinvolgeranno i cittadini ed i numerosi turisti presenti.

Uno dei risultati più significativi già raggiunti è l’aumento delle presenze: il numero di turisti ha registrato una crescita esponenziale fin dal 2005 e l’anno in corso non ha certo tradito le attese.

Il turismo è stato, per questa Amministrazione, uno degli obiettivi prioritari, a cui ci si è dedicati con grande sforzo, nella convinzione dell’enorme importanza che esso riveste in un contesto di rilancio economico della Città – afferma soddisfatto il Sindaco Rustico – e in quest’ottica la squadra amministrativa, con l’imprescindibile ruolo di supporto e coordinamento, si è spesa nel realizzare molte iniziative promozionali volte alla valorizzazione del territorio e di tutti i prodotti ad esso connessi”.

Alcune di queste, come “Zagara e Rais” dal 24 al 26 Luglio, (altro…)

Al flautista Enrico Luca la 2′ edizione del “Premio Carrieri” 18 Mag 2009

Posted by Mariagiovanna Gradanti in Arte e Cultura, Costume & Società.
add a comment

Anche quest’anno il Comune di Ispica – Assessorato alla Cultura e la Provincia Regionale di Ragusa – Assessorato alle Politiche Giovanili hanno concesso il patrocinio al Premio per Giovani Musicisti “Antonio Carrieri”, ideato dalla famiglia Carrieri e dal M° Antonio Di Pietro ed organizzato dall’Accademia Europea delle Arti Musicali.

Il M° Luca durante il concerto

Il M° Luca durante il concerto

La seconda edizione del premio ha visto assegnata la borsa di studio di 1000 Euro, messa a disposizione dalla Provincia, al flautista Enrico Luca, originario di Ispica ma residente ormai da molti anni ad Aci Castello (CT).

Il M° Luca, 27 anni ancora da compiere, ha intrapreso gli studi di flauto presso l’Istituto Musicale “V. Bellini” di Catania sotto la guida della Prof.ssa Elena Favaron, diplomandosi col massimo dei voti. Si è perfezionato con musicisti di chiara fama, partecipando alle Masterclasses tenute dai migliori flautisti di livello internazionale e ha suonato al Teatro Massimo V. Bellini di Catania sia per rappresentazioni operistiche che sinfoniche. Dal 2003 fa parte del gruppo di musica popolare siciliana “I Lautari”, con cui ha inciso il disco “Arrè”, prodotto dalla Narciso Records; è stato ospite nelle registrazioni del disco “Mutevoli sensazioni” di Agata Lo Certo, della colonna sonora del film “L’uomo che ama”, nel disco e nel dvd live “Eva Contro Eva” di Carmen Consoli, con la quale ha effettuato il tour 2006 nei più prestigiosi luoghi italiani ed esteri, tra cui “Cigale” di Parigi, “Camden Centre” di Londra e al MTV EXIT FESTIVAL di Vlora (Albania). (altro…)

Anche Ispica aderisce alla “Settimana della Cultura” 22 Apr 2009

Posted by Mariagiovanna Gradanti in Arte e Cultura, Attualità e notizie.
add a comment

Anche la Città di Ispica ha aderito alla “Settimana della Cultura”, iniziativa ideata dal Ministero per i Beni e le Attività culturali. La manifestazione, che quest’anno si svolge dal 18 al 26 aprile 2009, è ormai giunta alla sua XI edizione; scopo fondamentale  dell’iniziativa è quello di favorire la conoscenza della cultura e di trasmettere l’amore per l’arte ad una sempre più ampia platea di cittadini che, in queste giornate, potranno scegliere tra mostre, convegni, laboratori, visite guidate, concerti, spettacoli, proiezioni cinematografiche e aperture straordinarie in tutte le regioni d’Italia.

L’Amministrazione Comunale ispicese non ha voluto mancare l’appuntamento, concedendo il patrocinio ad una serie di iniziative culturali, fortemente improntate alla valorizzazione delle varie forme d’arte legate al nostro territorio ed alla “sicilianità” in genere. 

La Settimana della Cultura ispicese è stata inaugurata ieri, 21 Aprile, nell’Aula Magna dell’Istituto di Istruzione Superiore “Gaetano Curcio”, che ha ospitato un incontro sul “mestiere dello scrittore”; protagonisti due prosatori ispicesi: Saro Fronte e Daniela Fava. (altro…)

Restituita alla Città la Torre dell’Orologio 6 Apr 2009

Posted by Mariagiovanna Gradanti in Attualità e notizie, Costume & Società.
add a comment

Ha avuto luogo sabato 4 aprile scorso la cerimonia ufficiale di inaugurazione della Torre dell’Orologio di Ispica, che è stata così riconsegnata alla Città dopo i lavori di consolidamento e restauro. La celebrazione, fortemente voluta dal Sindaco Piero Rustico per mettere in risalto il forte legame della Città ad uno dei suoi simboli più caratteristici, ha coinvolto i cittadini, che hanno partecipato numerosi, e le autorità invitate ad intervenire, che non hanno voluto mancare all’appuntamento.

Un momento della cerimonia

Un momento della cerimonia

 

 

Il Sindaco attorniato dalle autorità presenti sul palco inaugurale

Il Sindaco attorniato dalle autorità presenti sul palco inaugurale

Era, infatti, presente la squadra assessoriale al completo, nonché numerose autorità civili, militari e religiose: l’Ing. Chiarina Corallo, capo del dipartimento di Protezione Civile di Ragusa, l’Ing. Antonio Criscione, direttore dei lavori di restauro della torre, l’Arch. Giorgio Battaglia, Direttore di Sezione della Soprintendenza ai BB.CC.AA. di Ragusa ed il Sac. Gaetano Asta, Vicario foraneo, ad officiarne la benedizione.

La serata è stata allietata dalle note dell’Associazione Musicale “Arturo Toscanini” di Ispica.

(altro…)

Cerimonia di Inaugurazione della Torre dell’Orologio 1 Apr 2009

Posted by Mariagiovanna Gradanti in Attualità e notizie, Costume & Società.
add a comment

“Le campane davano gli ultimi squilli, quasi stanche della gioia di aver sonato così a lungo dopo il silenzio di parecchi anni! Soltanto la minore continuava i rintocchi argentini, più forti, più precipitosi; poi, tutt’a un tratto, tacque essa pure.”

(dal romanzo “Profumo” – L. Capuana)

 

La locandina ufficiale dell'evento

La locandina ufficiale dell'evento

_______________________________

Avrà luogo sabato 4 Aprile alle ore 20:30 la cerimonia ufficiale di inaugurazione della Torre dell’Orologio, che verrà così riconsegnata alla Città dopo i lavori di consolidamento e restauro.

La celebrazione, che sarà semplice ma coreografica al tempo stesso, è stata fortemente voluta dal Sindaco Piero Rustico per mettere in risalto il forte legame della Città ad uno dei suoi simboli più caratteristici.  (altro…)